Home » LISCIA, GASSATA E DEPURATA

LISCIA, GASSATA E DEPURATA

da | News

LISCIA, GASSATA E DEPURATA

Acquasystem cambia passo nella produzione dei propri impianti di trattamento dell’acqua portando al proprio interno le lavorazioni della carpenteria. Fasi di taglio laser e di piegatura effettuate con performanti e flessibili macchine Ermaksan, fornite e installate da Co.Ma.F.

Più di 200milioni di bottiglie di plastica non vendute, 8milioni di kg di PET non utilizzati, circa 20milioni di kg di CO2 non immessi nell’ambiente per la loro produzione. Questa la sintesi di quanto i prodotti progettati e realizzati da Acquasystem è stato stimato abbiano contribuito a eliminare nell’ultimo decennio. L’azienda, nata da un’idea imprenditoriale di Filippo Valenti si occupa infatti della progettazione e produzione di impianti di trattamento dell’acqua in ambito domestico, e anche in ogni tipo di ambiente, sia esso ufficio o unità produttiva. Stiamo parlando di sistemi dove design, eleganza e comodità trovano la loro massima espressione combinando l’elettronica e la meccanica, con (soprattutto) l’acciaio inox, insieme all’alluminio, quali indiscussi protagonisti per la migliore resa estetica. Materiali che devono essere tagliati e piegati per soddisfare linee sempre più raffinate, attraverso fasi di processo che oggi vengono realizzate in Acquasystem con impianti Ermaksan, forniti e installati da Co.Ma.F. di Sovico (MB), rappresentante esclusivo per l’Italia: un impianto di taglio laser a fibra modello Fibermak Raptor, completo di sistema di carico/ scarico automatico Fibermak Towermak; una piegatrice ibrida serie Evo-III.

«La nostra – precisa Valenti – è totalmente un’attività B2B, dove la personalizzazione di prodotto gioca un ruolo molto importante. Dai nostri modelli base dobbiamo poter soddisfare le più diverse esigenze anche in termini di design. La decisione di integrare anche la fase di taglio ha permesso di rendere molto più flessibile il nostro ciclo di sviluppo, ottimizzando in modo significativo i tempi di produzione. In questo senso il nuovo impianto Ermaksan, completo di sistema di carico/scarico, riflette perfettamente le nostre necessità, per velocità, qualità e produttività». Fibermak Raptor è un impianto taglio laser scelto da Acquasystem nella versione con area di lavoro da 3.000 x 1.500 mm di area di lavoro e sorgente da 2 kW. «Possiamo ritenerci molto soddisfatti dell’impianto Ermaksan – sottolinea Valenti – confermando la scelta vincente di poter contare al nostro interno su una tecnologia che ci assicura flessibilità, grande libertà e altrettanta rapidità operativa».

 

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO

 

 

LISCIA, GASSATA E DEPURATA

EUROBLECH 2022

EUROBLECH 2022 L’edizione 2022 di EUROBLECH  ha consentito a diversi costruttori da noi...

LE TECNOLOGIE CHE PLASMANO LE IDEE

Co.ma.F., in qualità di rivenditore esclusivo per l'Italia del marchio Ermaksan, ha recentemente...

Dal laser alla pressa piegatrice

Le nostre macchine utensili diventano parte della catena produttiva della ditta Siderpress. Si...

Piegatrici Ermaksan in vetrina

Riproponiamo un articolo del 2016 in cui il settimanale Lamiera parla della nostra azienda e dei...

Laser a fibra con taglio tubi

Il nostro laser a fibra per un taglio di qualità. Mecal, azienda specializzata nella costruzione...

Laser Hawk: il fascino dell’essenziale

Un nuovo laser a fibra firmato Ermaksan che unisce prestazioni elevate, dimensioni contenute e un...

Gamma completa macchine

Comaf ed Emaksan, una visione comune Dal taglio laser al plasma, dalle presse piegatrici alle...

UNA GAMMA SEMPRE PIÙ AMPIA

Dal 4 al 6 aprile Co.Ma.F. ha aperto le porte della sede a Sovico (MB) per incontrare clienti e...

TAGLIO LASER… MAI PIÙ SENZA!

P.T.M. ha rivoluzionato la sua produzione grazie alla macchina taglio laser a fibra Fibermak...

Vuoi maggiori informazioni?